Morgenster

Morgenster

Tra le più grandi eccellenze vitivinicole sudafricane su scala mondiale troviamo il Morgenster. Si tratta di una fiorente azienda olivicola e vinicola risalente al 1711, che produce vini di qualità bordolese e olio extra vergine di oliva di qualità sbalorditiva. Il nome Morgenster è stato dato all’azienda dal francese Jacques Malan e il suo significato è quello di “Stella del giorno”.

L’azienda

La casa vinicola Morgenster nasce in Sud Africa, a Western cape, a circa quaranta minuti da Città del Capo, una regione vitivinicola particolarmente rinomata. Le origini dell’azienda risalgono all’inizio del XVIII secolo, all’epoca i terreni rappresentavano i possedimenti del Governatore del Capo.

La produzione di vini vera e propria ha inizio, però, a partire dal 1992, anno in cui l’azienda viene rilevata da Giulio Bertrand, piemontese di nascita. Bertrand si innamora della bellezza del luogo, e decide di trasformarlo nella sede di maggiore produzione dei tre principali vitigni del bordolese: Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Merlot. Attualmente a queste prestigiose produzioni si sono affiancati anche gli italianissimi Nebbiolo e Sangiovese.

Produzione

L’azienda segue la pratica europea rilasciando i suoi vini rossi di stile bordolese solo quando hanno goduto dei benefici dell'invecchiamento alla perfezione. Una piccola parte di ogni nuova annata di Morgenster viene messa sul mercato dopo quattro anni per evidenziare la qualità e il potenziale di quell'annata.


La saggezza di questo approccio sta dando i suoi frutti, poiché i vini maturati mostrano le loro personalità e le complessità che si sono sviluppate con il beneficio dell'invecchiamento. Morgenster ha ora un'offerta unica in Sudafrica di diverse annate disponibili in quantità che consentono la continuità delle forniture e lo sviluppo di nuovi mercati.

Da questo tipo di approccio si ricavano le etichette più rinomate come:

  • Lourens River Valley
  • Estate Reserve
  • White Reserve
  • Italian Collection
  • Nu Series 1

Tra i vini Morgenster più rinomati troviamo il Sauvignon Blanc. Questo viene lavorato tra i filari, dove troviamo condizioni climatiche assolutamente favorevoli, in quanto gli altopiani riparano il terreno dalle folate di vento freddo, e questo permette all’uva che verrà raccolta di conservare una qualità eccellente.

Sia la vinificazione che l’affinamento avviene in tini d’acciaio. Il vino è caratterizzato da una prevalenza di profumi tropicali, su tutti: litchi, melone, paprika e timo. Il gusto risulta un insieme di erbe, frutta e una certa acidità; il tutto ottimamente equilibrato, per una gradazione alcolica intorno ai 13,5 gradi. Particolarmente indicata la degustazione di insalate e piatti di pesce insieme a questo vino.

Articoli suggeriti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carica un nuovo codice
Inserisci il codice che leggi qui sopra: