Il vino e la cantina: le raffinate armonie di Elena Walch

Il vino e la cantina: le raffinate armonie di Elena Walch

Elena Walch, un architetto con la passione per la viticoltura

Elena Walch è un architetto professionista che, da sempre, ha avuto una forte passione verso il settore vitivinicolo tanto da farlo diventare un vero e proprio mestiere. Grazie alla sua visione innovativa e al forte legame con il territorio, Elena Walch ha saputo coniugare le particolarità del suo terroir in vini apprezzati in tutto il mondo per il loro carattere e personalità, distinte da un equilibrio armonioso di profumi, aromi e note. La peculiarità di questi prodotti, infatti, non deriva soltanto dalla cura minuziosa dei filari, ma anche dall’ambiente in cui avviene la fermentazione e l’affinamento dei vini. I vini della cantina Elena Walch vengono custoditi in un luogo d’oro, o meglio, d’argento. È proprio lo “Argentum Bonum”, o “L’ottimo argento Monteneve” a fare la differenza. In una vecchia miniera d’argento, i vini della cantina Elena Walch vengono fatti affinare totalmente al buio e con un elevato tasso di umidità per conferire loro quella nota di personalità forte ma discreta che solo i prodotti della cantina Elena Walch possono regalare.

Antiche botti di legno e cantine ad alta quota per vini di grande pregio

Tra le vette del Trentino Alto Adige, i vini vengono fatti maturare e affinare in una cantina sotterranea in botti di legno che donano il massimo livello di qualità alle uve, grazie al principio di gravità. Prima di essere lavorate, le uve vengono trasportate su dei nastri che ne prevengono l’integrità fino al loro ingresso in serbatoi di forma conica. Questa tecnica del tutto naturale ha portato il nome di Elena Walch tra i più illustri produttori di vini di qualità e tra le eccellenze del mercato vitivinicolo internazionale.

La cantina Elena Walch, un’eccellenza italiana nel mondo

Elena Walch è una garanzia che riempie di orgoglio il cuore degli altoatesini e riscalda gli animi dei consumatori. La rivoluzione qualitativa di cui si è fatta portavoce nel settore vitivinicolo dell’Alto Adige, conserva i principi della capostipite, senza dimenticare che il vino è la riflessione del proprio territorio. La passione tramandata verso i vitigni si trasmette quindi anche nei vini prodotti dalla cantina dalla forte personalità che si sprigiona in bocca con toni freschi e fruttati.

Articoli suggeriti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carica un nuovo codice
Inserisci il codice che leggi qui sopra: