Gewurztraminer: produzione e abbinamenti

Gewurztraminer: produzione e abbinamenti

Il Gewurztraminer o traminer aromatico è un vino di antica tradizione, probabilmente frutto di un incrocio fortunato di alcuni vitigni europei: scopri di seguito le caratteristiche, la storia, la produzione e gli abbinamenti di questo particolare vitigno.

Origine nome Gewurztraminer

Sicuramente tutti gli amanti del vino conosceranno il Gewurztraminer e almeno una volta avranno deliziato il proprio palato con questo prestigioso vino. La grafia corretta del nome del vino è Gewurztraminer oppure Gewuerztraminer. Il nome è la composizione di due singole parole (tipiche della lingua tedesca), ovvero Gewurz e Traminer. La prima parola è il participio passato del verbo wurzen che significa aromatizzare. La seconda parola è il genitivo di tramin: significa dunque di Tramin. Tuttavia la parola Tramin non ha alcun significato in lingua tedesca classica.

Territorio e provenienza

Il Gewurztraminer o traminer aromatico, viene maggiormente coltivato in Bassa Atesina, cioè tra Termeno e Cortaccia, soprattutto a pergola. Più recentemente viene coltivato anche a spalliera su terreni argillosi e calcarei. Le sue uve sono utilizzate esclusivamente per la vinificazione e quindi ne è escluso il loro consumo come uva da tavola.

Produzione e vitigno

Per quanto riguarda l’origine del vitigno, è probabile che sia nato da incroci di varietà di vitigni selvatici dell’europa centrale e centro orientale. Il colore del vino Gewurztraminer è paglierino. Il profumo ricorda spezie e canditi ed il gusto è dolce ed aromatico. Si definisce infatti aromatico (profumo primario) quel gusto che riporta, nel ricordo, il gusto dell’uva. Il vitigno Gewurztraminer viene inoltre coltivato e prodotto in Francia, Stati Uniti d’America in particolare California, Germania, Austria, Australia, Sudafrica, Nuova Zelanda, Croazia, Svizzera, Lussemburgo, Canada ed Alture del Golan.

Abbinamenti

Vi proponiamo di seguito una serie di consigli per abbinare il Gewurztraminer con alcune pietanze. Questo vitigno da alla luce aromi particolarmente intensi e a volte leggermente invadenti: sarà pertanto fondamentale curarne bene l’abbinamento per evitare che il vino sovrasti i sapori del cibo, invece che valorizzare gli stessi. Un ottimo abbinamento che consigliamo è quello tra Gewurztraminer e foi gras. Un vino di questo tipo, con le sue caratteristiche di residuo zuccherino, esalterà i sapori di questa pietanza. Un altro abbinamento decisamente interessante potrebbe essere quello con il sushi. Ottimo il matrimonio tra Gewurztraminer e zenzero. Consigliamo inoltre di abbinare questo vino aromatico con una grigliata di crostacei, riso basmati e filetto di orata, gamberoni o pollo al curry, tempura di crostacei o moeche venete, pasticcio ferrarese con tartufo, salmone, tonno o aringhe affumicate, sarde o stoccafisso, tortellini alla mantovana con zucca, mostarda e noce moscata e infine con un riso alla cantonese.

Articoli suggeriti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carica un nuovo codice
Inserisci il codice che leggi qui sopra: