Gambero Rosso 2011: l'ottimo Vino Rosso del Soprano Palari

Gambero Rosso 2011: l'ottimo Vino Rosso del Soprano Palari

La cantina Palari nasce più come un gioco, quando il suo proprietario, un famoso e affermato architetto, parlando con il suo amico Luigi Veronelli, viene esortato a imbottigliare il vino per una rivalutazione di un prodotto che non aveva la giusta riconoscenza.

È così che, insieme a un enologo, Salvatore Geraci inizia a dedicarsi a questo nuovo progetto che vede l’impianto di un nuovo vigneto sui colli che si affacciano sullo stretto di Messina. Da quel momento, l’architetto si occupa in prima persona delle uve e la sua passione è divenuta un vero e proprio mestiere portatore di enormi successi.

I consigli dei sommelier da Gambero Rosso 2011

Il Vino Rosso del Soprano Palari è un vino raffinato ed elegante, ottenuto da vitigni autoctoni siciliani, in grado di trasmettere sapori intensi e profondi al naso e al palato. Il suo colore rosso rubino, sprigiona profumi complessi di frutti rossi e spezie, prugna e tabacco su tutti. In bocca è morbido e avvolgente, con un ritorno dei sapori di frutta in un finale elegante e lungo.

Sebbene sia un vino autoctono e spesso non valutato nel pieno delle sue potenzialità, Gambero Rosso 2011 sovverte in modo radicale questa credenza affermando che è un vino facile da capire ed è impossibile rimanere incantati dal suo profumo intenso e dai sapori in grado di avvolgere interamente il palato.

Da Gambero Rosso 2011 i consigli per gustarlo al meglio

Il Gambero Rosso 2011 consiglia di servire il Vino Rosso del Soprano Palari a una temperatura di 16°C – 18°C e di farlo respirare circa 15 minuti. Il bicchiere deve avere un calice ampio, al fine di permettere un’ottima ossigenazione e sviluppare tutto il suo intenso corredo aromatico. Il Vino Rosso del Soprano Palari può essere bevuto in qualsiasi momento e la sua particolarità è l’invecchiamento: può riposare in cantina, anche per più di 7 anni.

Da Gambero Rosso 2011 le ricette con cui accompagnarlo

Gambero Rosso 2011, inoltre, per esaltare al meglio i sapori e gli aromi di questo vino importante e di grande struttura, suggerisce di abbinarlo con pietanze ricche di sapore, come primi piatti a base di sughi di carne.

Anche nei secondi, il Vino Rosso del Soprano Palari si sposa molto bene con carni o pesce in umido, ma anche con formaggi stagionati, capaci di ricreare un’armonia rotonda di sapori decisi e di grande personalità.

Articoli suggeriti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carica un nuovo codice
Inserisci il codice che leggi qui sopra: