BLOG  
Riesling italico

Riesling italico

Riesling Italico è un vitigno a bacca bianca dalle origini poco chiare. Nonostante il nome, si dice sia nato in Francia, per poi diffondersi rapidamente in Germania e in altri paesi dell’Europa Centrale. Caratteristiche organolettiche La diffusione di questo vitigno in Italia risale ai primi del ‘900: si dice che sia stato importato inizialmente nelle regioni del nord-est Italia durante il dominio austroungarico. La sua produzione si è... Continua a leggere →

Pelaverga

Pelaverga

Pelaverga, come molti altri vini e vitigni, durante la sua decennale se non secolare vita, ha attraversato momento di alti e bassi. Nel tempo, infatti, si sono alternati molti vini, molti sono stati “scoperti” e molti altri sono stati accantonati, tutto a causa delle vicissitudini umane e storiche. Storia Coltivato soprattutto in Piemonte, il Pelaverga è un vitigno autoctono a bacca rossa molto diffuso nella regione e che, a seconda... Continua a leggere →

Risotto ai funghi. Come scegliere il vino da abbinare?

Risotto ai funghi. Come scegliere il vino da abbinare?

Per Winepoint.it ho scritto diversi articoli di abbinamento tra cibo e vino, quello che segue fa parte di quell’elenco e tratta un tema a me molto caro: vino e risotto ai funghi. Attenzione: vino e risotto ai funghi, non un qualsiasi risotto! Dico ciò perché, è bene ricordarlo, un piatto si giudica sempre nella sua interezza di gusto e struttura; se nel caso in esame l’aggiunta dei funghi non cambia di molto la struttura di un risotto,... Continua a leggere →

Torre Fornello

Torre Fornello

Cantina Torre Fornello è un’azienda vinicola che sorge nella verde Val Tidone, compresa tra le città di Pavia e Piacenza. La zona, come tutta l’Italia è terra del buon cibo e del buon vino e ospita questa cantina che si dedica al mantenimento delle tradizioni e alla ricerca di nuovi metodi di coltivazione. Il loro fine ultimo è sempre e comunque la produzione di un vino di alto livello e che possa incontrare i gusti di esperti e... Continua a leggere →

Nosiola

Nosiola

La Nosiola è uno dei molti sono i vigneti che, nel corso dei secoli, hanno proliferato e hanno fatto capolino nella penisola italiana. Alcuni hanno origini note, per altri invece non tutto è così ovvio e scontato. Vitigno Il vitigno Nosiola, coltivato in particolar modo in Trentino Alto Adige, rientra proprio tra le uve considerate misteriose. Di origini sconosciute, la Nosiola è presente sul suolo italiano fin dai tempi del Concilio di... Continua a leggere →

Passerina

Passerina

Al vitigno Passerina è capitato ciò che spesso capita ad altri vini che, usati in principio solo in combinazione con altre uve per donare loro una marcia in più, vengono poi riscoperti e venga data loro l’importanza che meritano. Per lunghi anni questa uva è stata quasi esclusivamente usata come uva da taglio, al fine di donare eleganza ad altri vini.   Storia La Passerina è un vitigno molto antico la cui coltivazione pare essere... Continua a leggere →

Uberti

Uberti

La famiglia Uberti ha sapientemente interpretato il passato ma anche il destino futuro del vino franciacorta, concepito per essere autentico e raffinato. Non c’è un capolinea per la sua evoluzione, solo nuovi passi da compiere lungo un percorso che dall’antichità ancora non ha fine. Storia La Franciacorta è un territorio con un’antica vocazione vitivinicola, come testimoniano i rinvenimenti di vinaccioli di epoca preistorica e gli... Continua a leggere →

Pignolo

Pignolo

Il vitigno Pignolo è un vitigno antico di origine friulana. Da sempre il Friuli è considerata una delle principali regioni, specialmente per la produzione di vini internazionali e autoctoni. Vitigno Il Pignolo viene prodotto nelle campagne nei dintorni di Udine, più precisamente in prossimità dell’Abbazia di Rosazzo. In questo luogo si trovava infatti un vigneto del quale solamente due viti sono scampate alla fillossera. Diversamente... Continua a leggere →

Refosco dal Peduncolo Rosso

Refosco dal Peduncolo Rosso

Il Refosco Dal Peduncolo Rosso è uno dei principali vini friulani dalle caratteristiche peculiari e uniche. Così particolare e difficile da decifrare che è consigliabile degustarlo più di una volta per poter apprezzare appieno il suo sapore completo. Vitigno Il nome del vitigno deriva dalla colorazione che assume il peduncolo poco prima della vendemmia. La sua uva è caratterizzata da una buccia molto sottile di colore blu che va a... Continua a leggere →

Sciabolare. Come, quando e perchè

Sciabolare. Come, quando e perchè

Madame Clicquot offriva il suo Champagne ai soldati ussari, cavalleggeri degli eserciti antichi, e questi aprivano le bottiglie con la sciabola, facendo saltare tappo e collo della bottiglia insieme. Soldati a cavallo, pronti alla morte in battaglia e fieri della propria tradizione militare, non andavano per il sottile persino per aprire lo Champagne, bottiglia in una mano, sciabola nell’altra, gesto maschio e fiero e fiumi di Champagne per... Continua a leggere →

Articoli successivi »