Tannini: tre cose da sapere per riconoscerli

Tannini: tre cose da sapere per riconoscerli

Dove si trova il tannino Qual è il ruolo dei tannini, in riferimento al vino? Scopriamo dunque l’importante valore di questi piccoli e grandi elementi. I tannini sono un composto chimico legato alla famiglia dei polifenoli. Essi sono presenti in molte piante e in molti frutti. Il castagno è l’albero in natura che contiene il maggior numero di tannini (addirittura il 7 per cento del totale). Queste sostanze sono presenti in buona... Continua a leggere →

Tannini: cosa sono e come riconoscerli

Tannini: cosa sono e come riconoscerli

Definizione di tannino I tannini, sono composti polifenolici comuni nelle piante vascolari, della quali la più ricca è il castagno, che ne contiene all’interno dei suoi tessuti una percentuale del 7% del totale. Nelle angiosperme, essi sono associati ai tessuti legnosi. La capacità dei tannini di legarsi a composti contenenti azoto (proteine e alcaloidi) si riflette nella qualità astringente di molti vini rossi. Nelle cellule di tipo... Continua a leggere →

Winefit: cos’è, come si usa e dove si acquista

Winefit: cos’è, come si usa e dove si acquista

Per assaporare vini pregiati, ma eccessivamente costosi, molte persone optano per il vino in calice. Inoltre è la soluzione ideale per chi, non potendo bere eccessivamente a causa della guida, non vuole rinunciare ad un buon bicchiere di vino. Questa scelta ha però un rischio. Il vino già stappato, infatti, potrebbe aver perso le sue qualità originarie. Per ovviare a questo problema è stato creato un particolare apparecchio: winefit.... Continua a leggere →

Premio Veronelli: il progetto

Premio Veronelli: il progetto

Il progetto Veronelli Il Seminario permanente Luigi Veronelli è un’associazione senza scopo di lucro fondata nel 1986. Venne intitolata a Luigi Veronelli, che fu socio fondatore e presidente onorario, per mettere in evidenza il carattere culturale e di studio. Il progetto ha, infatti, l’obiettivo di promuovere la cultura gastronomica italiana attraverso la diffusione e la valorizzazione della cultura della qualità e delle relative... Continua a leggere →

Vini sottomarini: la scoperta dello Champagne dell'800 nel Mar Baltico

Vini sottomarini: la scoperta dello Champagne dell'800 nel Mar Baltico

I vini sottomarini fanno riferimento ad una scoperta tanto casuale quanto importante. I fatti risalgono al 6 luglio 2010, quando una squadra di sommozzatori, immersa nel Mar Baltico al largo delle isole Åland, trovò i resti di un relitto. L’assenza di indicazioni, unita alla scarsa visibilità, rese vani i tentativi degli uomini di riconoscere l’imbarcazione. Uno di loro, però, si imbatté in una bottiglia che portò in superficie.... Continua a leggere →

Bottiglie vino vuote: ecco come riutilizzarle

Bottiglie vino vuote: ecco come riutilizzarle

A differenza delle bottiglie di plastica che possiamo tagliare, bucare, piegare o unire insieme con della colla, con le bottiglie di vetro non potremo apportare queste modifiche nella struttura. La fantasia e la creatività per dare una nuova vita alle bottiglie di vino consumate è dunque più limitata. In questa guida tuttavia vi daremo una serie di idee interessanti per riutilizzare le bottiglie di vino vuote. Esaminiamo prima di tutto le... Continua a leggere →

Bottiglia di vino: tipologie, caratteristiche e capacità

Bottiglia di vino: tipologie, caratteristiche e capacità

Nel caso dei vini bianchi, le bottiglie di vetro Bordeaux sono quasi sempre trasparenti. Nel caso che al loro interno vi sia del vino rosso, esse sono invece quasi sempre di vetro verde scuro. Non mancano tuttavia in Italia,, bottiglie bordolesi marroni. L’utilizzo di vetro trasparente per il contenimento di vino bianco non è una scelta molto adatta: i vini bianchi sono infatti i prodotti che necessiterebbero maggior protezione dalla luce.... Continua a leggere →

10 luoghi comuni sul Vino: ovvero 10 cose da non dire. Parte 2

10 luoghi comuni sul Vino: ovvero 10 cose da non dire. Parte 2

E dopo il primo articolo, proseguiamo la carrellata dei più comuni errori che il cliente inesperto può fare quando deve scegliere un vino. Un modo simpatico per imparare qualcosa ed evitare brutte figure. Ecco la seconda serie di cinque luoghi comuni assolutamente sbagliati. Il rosso si serve a temperatura ambiente Negli anni sessanta e settanta, quando uscivano i primi testi che spiegavano il vino al grande pubblico, si riportava... Continua a leggere →

Vite canadese: agricoltura e consigli

Vite canadese: agricoltura e consigli

Questa pianta rampicante, appartenente alla specie botanica delle Vitaceae, viene coltivata per abbellire pergolati o pareti esterne. Il suo fogliame, particolarmente verde durante il periodo vegetativo, assume le tonalità calde del giallo, rosso e arancio in autunno. Anche se la vite americana non produce grappoli di uva, nel periodo autunnale produce delle bacche che, giunte a maturazione, assumono i colori del viola e del blu intenso. In... Continua a leggere →

Teroldego: gli abbinamenti per non sbagliare

Teroldego: gli abbinamenti per non sbagliare

Tra i vini trentini più caratteristici c’è sicuramente il Teroldego Rotaliano. Per via delle particolari caratteristiche del territorio – una piana alluvionale circondata da pareti rocciose – questo vino viene prodotto con risultati eccellenti particolarmente nella Piana Rotaliana. Questa zona di produzione delle uve è necessaria anche ai fini della denominazione di origine controllata, e ricade nello specifico nei comuni di... Continua a leggere →

Articoli successivi »