Natale e Capodanno a bollicine

Natale e Capodanno a bollicine

Natale e Capodanno, festa religiosa e festa pagana, sono il periodo di maggior vendita di vini spumanti e di Champagne, non viene celebrato brindisi che non sia a bollicine, ogni calice, ogni augurio ogni tintinnare di vetro vede le bollicine come protagonista del bere di fine anno. Chi scrive adora il mondo fatato degli spumanti nostrani come degli Champagne transalpini, pertanto non può che giovarsi di questa condivisibile mania. Non tutti... Continua a leggere →

Aglianico: caratteristiche e segreti della coltivazione

Aglianico: caratteristiche e segreti della coltivazione

Caratteristiche del vitigno Si narra che sono stati i greci a far arrivare nelle zone della Basilicata e parte del sud Italia questo vitigno, che ha la nomea di essere ‘difficile’. Innanzitutto si tratta di una coltura abbastanza adattabile a diverse temperature, la sua presenza in zone mediamente fredde ne è testimonianza a patto che il terreno risponda a delle caratteristiche precise di forte drenaggio, di alta presenza di minerali e... Continua a leggere →

Gambero Rosso: al via il nuovo master in comunicazione

Gambero Rosso: al via il nuovo master in comunicazione

Master in comunicazione d'impresa di Gambero Rosso Nell’ambito della formazione, Gambero Rosso ha introdotto il nuovo “Master in Comunicazione d’Impresa dell’Enogastronomia Speciale Turismo”, che ha lo scopo di formare nuovi specialisti. Il master prevede l’approfondimento delle competenze necessarie per valorizzare le nuove tecnologie nel settore del marketing e della formazione di impresa in una prospettiva prettamente turistica.... Continua a leggere →

Storia e mission dell'azienda agricola San Biagio

Storia e mission dell'azienda agricola San Biagio

Storia della cantina L’azienda agricola San Biagio sorge a La Morra, uno dei comuni piemontesi noti per essere considerati come la patria del vino Barolo. La tenuta, che oggi si estende su una superficie di 18 ettari, sorge nella località omonima di San Biagio e si affaccia nel magnifico panorama delle Langhe, con le valli che si disperdono all’orizzonte e dove le torri dei castelli medievali si ergono della zona. Questa collina, in... Continua a leggere →

Viognier: i vini migliori da un vitigno forte e tenace

Viognier: i vini migliori da un vitigno forte e tenace

La coltivazione della vite Viognier Il Viognier è un vitigno di uva bianca, originariamente coltivato nella Valle del Rodano settentrionale. Per molti anni il Viognier è stato un vitigno dimenticato: da un po' di tempo questo vitigno è stato riscoperto, diventando così una varietà di vite tra le più apprezzate a livello mondiale. In Francia, grazie alla coltivazione del Viognier, si ottiene la produzione di due vini: il Condrieu, un vino... Continua a leggere →

Formazione: master in wine culture, communication e management

Formazione: master in wine culture, communication e management

L'Università degli studi di Scienze gastronomiche Nel 2003, il fondatore di Slow Food Carlo Petrini, in collaborazione con le Regioni Piemonte ed Emilia Romagna, fonda l’Università di scienze gastronomiche. Questo ente universitario privato, riconosciuto legalmente dallo stato italiano con il Decreto Ministeriale n. 262 del 5 agosto 2004, è un nuovo ateneo dedito alla formazione e alla ricerca nell’agricoltura ecosostenibile e per il... Continua a leggere →

Ampelografia: lo studio e la classificazione dei vitigni

Ampelografia: lo studio e la classificazione dei vitigni

Cos'è l'ampelografia Dal greco “ampelos” (vite) e “grafia” (descrizione), l’ampelografia è la scienza che descrive e classifica le diverse specie di viti e le varietà differenti di vitigni. Le viti, come qualunque altra famiglia botanica, sono organizzate in base alle origini e al corredo genetico che consentono di originare le caratteristiche tipiche di ogni cultivar (o varietà di vite). A ciascuna cultivar viene dedicata una... Continua a leggere →

Barbera: i segreti della coltivazione di questo vitigno

Barbera: i segreti della coltivazione di questo vitigno

I territori della Barbera Il vitigno Barbera è una varietà diffusa in particolar modo in Piemonte e Lombardia. Sebbene sia un vitigno giovane e non antico come altri vitigni di queste regioni settentrionali, il vitigno Barbera è considerato “la Regina” delle uve. Da questa qualifica, molti gli aspetti da trattare in merito alla Barbera. Per prima cosa, il suo carattere poetico e prettamente femminile. Al contrario di quanto si possa... Continua a leggere →

Sherry: tutto su questo famoso vino liquoroso spagnolo

Sherry: tutto su questo famoso vino liquoroso spagnolo

Direttamente dalla città madre Jerez de la Frontera, in Andalusia, lo sherry vanta tradizioni molto antiche oggi rivalutate e a dir poco apprezzate. Il blend dello sherry Lo sherry è un vino liquoroso spagnolo prodotto nei pressi della città di Cadice e dello stretto di Gibilterra che si distingue dagli altri vini per il processo di lavorazione. Rispetto ai tempi antichi, quando i Fenici portarono la vite in queste zone, le uve venivano... Continua a leggere →

Castagnole: ricetta e vini dolci per il dolce fritto

Castagnole: ricetta e vini dolci per il dolce fritto

La ricetta delle castagnole Le castagnole, chiamate con nomi diversi a seconda della regione, sono dei dolci tipici del Carnevale di origine romagnola. Esse si presentano come dei bocconcini di pasta fritta, molto croccanti all’esterno e morbide all’interno, che possono essere preparate con aromi diversi, in base alle proprie preferenze. Gli ingredienti per preparare circa 30 castagnole sono: 200 grammi di farina 00; 2 uova; 50 grammi di... Continua a leggere →

Articoli successivi »