Vino Liquoroso Donato degli Antinori Santa Cristina Antinori - bottiglia mezza

Vino Liquoroso Donato degli Antinori Santa Cristina Antinori - bottiglia mezza

Antinori

Alla vista presenta un bel giallo molto carico con riflessi ambrati. Al naso arrivano dei bei sentori di frutta essiccata e candita come l'albicocca, miele, frutta secca. In bocca si presenta strutturato, ampio, dolce, fresco. Lungo il finale e persistente

Tipologia: vino bianco dolce da dessert

Gradazione alcolica:
16% vol.
Uve: Trebbiano con una piccola percentuale di Malvasia
Temperatura di servizio: 12°-14° C
Formato: 375 ml
Questo vino tradizionale toscano viene normalmente consumato a fine pasto con la pasticceria secca, in particolare con i cantucci.
Donato degli Antinori nipote di papa Clemente XII vissuto dal 1701 al 1786 in gran parte della sua vita a Roma. In etichetta è riportata una parte della lettera con cui Donato ringrazia il cugino Niccolo Antinori da parte del papa per gli ottimi vini, in particolare l' ottimo vino dolce.

Vinificazione e affinamento:
Le uve vengono raccolte in due fasi separate della vendemmia, all' inzio e alla fine per garantire sia freschezza sia zuccheri, una volta avvenuta la fermentazione la maturazione avviene nei tradizionali carati.
Al vino base viene aggiunto mosto concentrato e alcool

Regione: Italia - Toscana

Cantina: Antinori

Vitigni: Trebbiano


Cantina Antinori

vedi tutti i vini

Commenti

Roberto

profumo disceto, coperto da una acidità ancora troppo persistente. magari occorre lasciargli due anni di invecchiamento