Barolo DOCG 2006

Barolo DOCG 2006 "Bussia" Prunotto

Gambero Rosso 2010 - 2 bicchieri Grappoli Bibenda 2010 - Grappoli Bibenda Grappoli Bibenda Grappoli Bibenda Grappoli Bibenda Veronelli 2010 - 92/100
€ 54,58 € 51,85 -5%

Colore rosso granato intenso con riflessi rubini. Profumo di drupacee molto mature ben fuso con note floreali e speziate. Sapore intenso con tannini dolci ed avvolgenti con un lungo retrogusto. Per le sue caratteristiche di struttura e corposità si abbina bene a piatti di carne, selvaggina e a formaggi. Servire a temperatura di 17°C.

Il Barolo Bussia 2006 è un vino prodotto esclusivamente da uva Nebbiolo proveniente dalla zona Bussia Soprana nel comune di Monforte d'Alba. La selezione delle uve nei vigneti con oltre trent'anni di età, l'attenta vinificazione in tini di rovere, l'invecchiamento per 24 mesi in botti e in piccola percentuale in barriques di rovere francese di 2° passaggio, con un ulteriore affinamento in bottiglia di un anno gli conferiscono maturità, pienezza ed equilibrio.

Tipo: rosso - fermo
Gradazione alcolica:
14%
Uve: 100% Nebbiolo
Denominazione: DOCG Barolo
Contenuto: 75,0 cl
Altitudine media: 400 metri s.l.m.
Esposizione vigneto: Sud
Terreno: Argille calcaree compatte alternate a strati sabbiosi.

Vinificazione: L'uva è selezionata in vigna, diraspata e pigiata. La macerazione dura circa 15 giorni, ad una temperatura massima di 30°C, in tini di rovere austriaco da 53 Hl.
La fermentazione malolattica si conclude prima della fine dell'inverno.
Affinamento in parte in botti di rovere francese da 50 Hl ed in parte in parte in barriques di secondo passaggio per 24 mesi. L'ulteriore affinamento in bottiglia è di 12 mesi ed è nelle cantine Prunotto prima della spedizione.

Abbinamento: Vino di intensa personalità, accompagna secondi piatti importanti e formaggi a pasta cotta.


Regione: Italia - Piemonte

Cantina: Prunotto

Vitigni: Nebbiolo

Denominazione: Barolo D.O.C.G.


Commenti

Al momento non sono disponibili commenti.
Vuoi essere il primo a inserire un commento? Clicca qui.