Nebbiolo Silvano Bolmida

Nebbiolo Silvano Bolmida

Nebbiolo Langhe DOC 2012 Silvano Bolmida. La valutazione del Sommelier Daniele Sottile: "Espressione visiva luminosa, ci appare il Nebbiolo, il re col suo abito rosso gentilmente granato e che prelude ad una evoluzione verso quell’aranciato tipico dell’uva nobile piemontese. I profumi sono caldi, odore di spezie, leggera nota vanigliata e chiodi di garofano. Freschezza nell’aroma e sensazini di frutta rossa, abbastanza matura. Sostanze... Continua a leggere →

La degustazione 5: il Vino all'assaggio

La degustazione 5: il Vino all'assaggio

Finalmente, dopo aver guardato il vino e dopo averlo annusato, ora possiamo berlo! Terzo pilastro della degustazione è infatti la parte gustativa, cioè le percezioni che il vino ci regala una volta raggiunto il palato.Se alla vista la nostra degustazione era una fotografia, mentre al naso la degustazione era una descrizione di determinati fattori, al palato la degustazione deve assomigliare molto ad una bilancia, ovvero alla misurazione di... Continua a leggere →

La degustazione 4: prima di berlo ... annusiamolo

La degustazione 4: prima di berlo ... annusiamolo

Negli articoli precedenti abbiamo osservato a lungo il vino, cercando di carpire più elementi possibili. Abbiamo svolto un’ottima degustazione visiva, ora il secondo step: la degustazione olfattiva. Prima di poter finalmente assaporare il nostro vino, un altro passaggio molto importante deve impegnare i nostri sensi, l’olfatto nello specifico.Analizzare il vino al naso è una tappa fondamentale del percorso degustativo. Al giorno d’oggi... Continua a leggere →

La degustazione 3: la densità

La degustazione 3: la densità

Questo pezzo segue da “La Degustazione: colore e intensità”. Stabilito che il vino non ha un colore fisso, ma che questo cambia a seconda del vitigno e dell’età del vino stesso, una buona degustazione, quando prende in considerazione l’aspetto visivo deve considerare anche la vitalità del colore. Non è semplice da spiegare, possiamo dire che alcuni vini, a parità di limpidezza, tonalità ed intensità del colore, sono comunque... Continua a leggere →

Si organizzano corsi di recupero per astemi

Si organizzano corsi di recupero per astemi

Beh. Un'iniziativa simpatica Continua a leggere →

Certo che trasportare i fiaschetti di vino ai primi del '900 era come costruire un'opera. Questa foto è bellissima. Notare anche la scritta in alto: "Il Vino è la nostra bevenda nazionale! Bevete vino" Continua a leggere →

La mia bici

La mia bici

La mia bici preferita Continua a leggere →

La degustazione parte 2: colore ed intensità

La degustazione parte 2: colore ed intensità

Questo pezzo segue da “La Degustazione: guardare il vino”. Parlavamo dunque di tonalità e limpidezza, intesa come assenza di particelle solide in sospensione nel vino, o addirittura come capacità del vino stesso di riflettere la luce. E’ un elemento importante, che tuttavia è meno vincolante rispetto ad alcuni anni fa. Oggi infatti è comune trovare vini non filtrati per precisa scelta del produttore; infatti evitando i processi di... Continua a leggere →

Organizzazione dell'aperitivo. Uomini e donne

Organizzazione dell'aperitivo. Uomini e donne

Lo ritengo abbastanza veritiero. Forse un po' eccessivo ma ... giusto un pizzico Continua a leggere →

A meal witout wine is called breakfast

A meal witout wine is called breakfast

Non è sempre vero che la colazione è un pasto senza vino. In Puglia ho fatto una colazione dove insieme ai pomodorini secchi ed alla frutta mi è stato servito anche un bicchiere di ottimo Negroamaro Continua a leggere →

Articoli successivi »